Home > Guide turistiche > Visitare San Gimignano

Visitare San Gimignano

San Gimignano Panorama

Informazioni generali su San Gimignano

San Gimignano Torre Rognosa

San Gimignano Torre Rognosa

Coordinate geografiche: 43°28’00″N 11°03’00″E
Altitudine: 324 m s.l.m.
Superficie: 138 km²
Abitanti: 7 670
Frazioni: Badia a Elmi – Canonica, Castel San Gimignano, Pancole, Santa Lucia, Ulignano
Comuni confinanti: Barberino Val d’Elsa (FI), Certaldo (FI), Colle di Val d’Elsa, Gambassi Terme (FI), Poggibonsi, Volterra (PI)
CAP: 53037
Prefisso Telefonico: 0577
Nome abitanti: sangimignanesi
Patrono: San Geminiano, Santa Fina
Giorno festivo: 31 gennaio

La città delle “Torri”

San Gimignano Piazza Duomo

San Gimignano Piazza Duomo

Visitare San Gimignano è un’esperienza unica.

San Gimignano è un piccolo centro di origine medievale, noto soprattutto per le sue caratteristiche torri che la rendono unica e l’ottimo vino bianco, rinomato in tutto il mondo.

Dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, San Gimignano è un perfetto esempio di Centro Urbano dell’epoca dei Comuni risalente a circa 1000 anni fa, vantando origini etrusche.

Come molti paesi del senese, anche San Gimignano sin dalle sue origini, fu fortificata con delle mura esterne per proteggere gli abitanti da eventuali invasioni.

Tuttavia nel corso dei secoli, le Torri di San Gimignano si sono ridotte a 16 dalle 72 iniziali, di cui alcune che riportano vistosamente i “segni del tempo”. La torre più antica è la Torre Rognosa, alta 51 metri, mentre la torre più alta è la Torre del Podestà, chiamata anche Torre Grossa che raggiunge i 54 metri di altezza.

La Torri di San Gimignano

San Gimignano e le Torri

San Gimignano e le Torri

Le torri presenti oggi a San Gimignano sono il Campanile della Collegiata, le Torri degli Ardinghelli, la Torre dei Becci, La Torre Campatelli, la Torre Chigi, la Torre dei Cugnanesi, la Torre del Diavolo, la Torre Ficherelli o Torre Ficarelli, la Torre Grossa, la Torre di Palazzo Pellari, la Casa Torre Pesciolini, la Torre Pettini, la Torre Rognosa e la Torri dei Salvucci.

Consigliamo a tutti di visitare San Gimignano anche la sera, o a notte inoltrata; quando la piccola cittadina dorme i vicoli, le piazze, gli edifici, San Gimignano riscopre le sue origini.

San Gimignano di Notte

San Gimignano di Notte

Agriturismo Cesani - San Gimignano (Siena)